Un paio di cose sulla Rai: dalle assunzioni al canone

0
rai

ROMA (Public Policy) – La Rai potrà assumere nuovo personale “a livello retributivo più basso”, attingendo in primis al personale idoneo inserito nella graduatoria 2015 di giornalisti professionisti riconosciuti idonei”.

Lo prevede uno degli 11 emendamenti del relatore alla manovra, Francesco Boccia (Pd), depositati in commissione Bilancio alla Camera e poi votati in nottata.

Sempre in tema tv pubblica, si prevede che il canone Rai rimarrà di 90 euro anche nel 2018. (Public Policy) VIC