Amianto, ok da Empl a riduzione emissioni. Lega vota contro

0

BRUXELLES (Public Policy / Policy Europe) – Gli europarlamentari della commissione Lavoro (Empl) del Parlamento europeo chiedono maggiore protezione per i lavoratori dalle emissioni di amianto. Lunedì 27 settembre la commissione ha infatti approvato, con 47 voti a favore e 7 astensioni, una risoluzione che chiede un aggiornamento della legislazione e l’abbassamento della soglia massima di emissioni di amianto consentite. In linea con gli ultimi pareri scientifici, gli europarlamentari chiedono “una riduzione dell’attuale valore limite di esposizione professionale vincolante (Oel) da 0,1 fibre/cm3 a 0,001 fibre/cm3”.

Sull’inserimento di una soglia specifica di emissioni di amianto consentite, ridotta rispetto all’attuale, hanno votato contro gli eurodeputati della Lega, Elena Lizzi e Stefania Zambelli, e l’europarlamentare di Fratelli d’Italia, Vincenzo Sofo.

continua – in abbonamento

IRE