Brexit, ok del Consiglio Affari generali al mandato negoziale

0
brexit

BRUXELLES (Policy Europe / Public Policy) – Il Consiglio Ue Affari generali ha dato il via libera al mandato negoziale che permetterà a Michel Barnier di intraprendere le trattative con Londra sul futuro delle relazioni tra Regno Unito e Ue.

Assieme al documento che autorizza l’inizio dei negoziati, i ministri dei 27 Stati membri hanno adottato anche un allegato di 46 pagine contenente le linee guida che Barnier dovrà mantenere nella conduzione delle trattative e che traccia il perimetro del partenariato richiesto dai Paesi membri.

Gli ambasciatori dei 27 Stati Ue riuniti alla vigilia del Consiglio Affari generali avevano dato ieri pomeriggio il via libera al testo del mandato. Il documento, secondo quanto si apprende, riprende a grandi linee quanto già previsto nella bozza di direttiva sul mandato negoziale redatta dalla task force articolo 50 della Commissione europea.

Presenterebbe però un linguaggio più forte per quanto concerne i negoziati sulla pesca e sulla parità di condizioni per l’accesso al mercato unico. (Policy Europe / Public Policy) TML