Il rapporto di Draghi sulla competitività slitta a settembre

0

BRUXELLES (Public Policy / Policy Europe) – La presentazione del rapporto di Mario Draghi sulla competitività potrebbe slittare a settembre. A quanto apprende Policy Europe, il rapporto sarebbe ormai pronto e la decisione di quando presentarlo sarebbe nelle mani della Commissione europea. Il rapporto è stato commissionato all’ex banchiere centrale dalla presidente Ursula von der Leyen, ora impegnata nei negoziati con i gruppi parlamentari per la sua rielezione.

In un primo momento il rapporto sarebbe dovuto essere presentato in tempo per l’ultimo Consiglio europeo di giugno, poi fatto slittare a luglio. Il documento sarebbe dovuto uscire dopo la votazione in plenaria di von der Leyen, prevista la settimana del 16-19 luglio. Adesso la sua presentazione potrebbe essere spostata a settembre. Quello che è certo è che adesso è la Commissione europea a dover fornire a Draghi una data per la presentazione del rapporto, che nel frattempo – spiegano a Policy Europe – potrebbe continuare a evolvere.

continua – in abbonamento

NAF

(foto cc Palazzo Chigi)