L’audizione del Cnr sulla Xylella: non è più eradicabile dal Salento

0
ulivi

ROMA (Public Policy) – “Il batterio della Xylella ormai non è più eradicabile dalla penisola salentina”. Lo dichiara Pierfederico La Notte, ricercatore dell’Istituto per la protezione sostenibile delle piante del Cnr di Bari, durante un’audizione in commissione Agricoltura alla Camera nell’ambito dell’indagine conoscitiva sull’emergenza legata alla diffusione della Xylella fastidiosa nella regione Puglia.

“Questa consapevolezza – prosegue – era stata già acquisita nel 2015 dall’Ue e dal servizio fitosanitario nazionale. All’epoca si è passati da una strategia di eradicazione a una strategia di contenimento”.

continua – in abbonamento

MAS