È iniziato l’esame di una pdl per vietare le vendite sottocosto

0
agricoltura

ROMA (Public Policy) – Introdurre nell’ordinamento norme per contrastare il fenomeno della vendita sottocosto e promuovere un’agricoltura di qualità attenta alla salute dei consumatori, all’ambiente e ai diritti dei lavoratori impiegati. Vietando, nello specifico, la vendita sottocosto e contrastando le aste a doppio ribasso dei prodotti agricoli.

È questo l’obiettivo principale di una proposta di legge di Susanna Cenni (Pd) incardinata in commissine Agricoltura alla Camera. La relatrice del provvedimento è Chiara Gagnarli (M5s).

Vediamo i contenuti principali della pdl, che è articolata in due capi:

DIVIETO VENDITA PRODOTTI AGROALIMENTARI SOTTOCOSTO 

Il capo I della pdl è dedicato al divieto di vendita di prodotti agroalimentari sottocosto e al contrasto alle aste a doppio ribasso. Nello specifico, si abroga una norma contenuta nel dpr 218 del 2001 che prevede la possibilità di effettuare la vendita sottocosto dei prodotti alimentari freschi e deperibili.

Non sarà più consentita, dunque, la vendita al pubblico di un prodotto effettuata ad un prezzo inferiore a quello risultante dalle fatture di acquisto maggiorato di Iva e di ogni altra imposta o tassa connessa alla natura del prodotto e diminuito degli eventuali sconti o contribuzioni riconducibili al prodotto. Secondo la definizione riportata, il sottocosto si riferisce al rapporto tra il prezzo di acquisto del prodotto e il prezzo di vendita, con il secondo che è inferiore al primo.

La pdl interviene anche con una modifica all’articolo 2598 del codice civile, aggiungendovi un’ulteriore ipotesi di atto di concorrenza sleale. La fattispecie introdotta fa riferimento all’allestimento di un’asta elettronica per l’acquisto di prodotti agricoli e agroalimentari attraverso la presentazione, da parte degli offerenti, di prezzi modificati al ribasso, con un divario di costi non giustificato dagli obiettivi della produzione e fuorviando la scelta del consumatore.

continua – in abbonamento

IAC