Autoconsumo, favorire le rinnovabili: la bozza al Senato

0

ROMA (Public Policy) – Favorire le rinnovabili nell’autoconsumo, potenziare le detrazioni fiscali per l’acquisto di impianti di produzione fer e stop alla produzione a carbone. Lo prevede la bozza di risoluzione sul sostegno alle attività produttive mediante l’impiego di sistemi di generazione, accumulo e autoconsumo di energia elettrica presentata in commissione Industria al Senato dal relatore del provvedimento, Gianni Girotto (M5s).

In totale gli impegni contenuti sono 15: dare attuazione alla direttiva Ue sulla promozione dell’uso dell’energia da fonti rinnovabili, con disposizioni immediatamente operative, in ordine all’applicazione delle parti relative all’autoconsumo e alle Cer; istituire un quadro favorevole alla promozione e alla agevolazione dello sviluppo dell’autoconsumo di energia rinnovabile, tenuto conto delle barriere ingiustificate esistenti per l’autoconsumo di energia rinnovabile e, al contempo, del potenziale dello stesso, nei territori e nelle reti energetiche; assicurare che i clienti finali, in particolare i clienti domestici, abbiano il diritto di partecipare a comunità di energia rinnovabile, mantenendo al contempo i loro diritti e doveri in qualità di clienti finali e senza essere soggetti a condizioni o procedure ingiustificate o discriminatorie.

continua – in abbonamento

FRA