Manovra, bozza relatori: 600 mln in 3 anni a Fondo garanzia prima casa

0
casa

ROMA – (Public Policy) – 600 milioni di euro nel triennio 2014-2016 al Fondo di garanzia per la prima casa per la concessione di garanzie, a prima richiesta, su mutui ipotecari o su portafogli di mutui ipotecari, istituito presso il ministero dell’Economia. È quanto dispone una bozza di emendamento dei relatori alla Manovra. La garanzia del Fondo, si legge, è concessa nella misura del 50% della quota capitale.

Gli interventi di garanzia per la prima casa saranno “assistiti dalla garanzia dello Stato, quale garanzia di ultima istanza”. “La dotazione del Fondo – si legge ancora – può essere incrementata mediante versamento di contributi da parte delle Regioni e di altri enti e organismi pubblici”. (Public Policy)

VIC