Resocónto – Gnafà

0
roma

di Gaetano Veninata

ROMA (Public Policy) – Date a Cesare quel che è di Cesare, giusto Gesù? E allora su, diamo a Virginia Raggi quel che è di Virginia Raggi. Sì, un resocónto più comunale che parlamentare, per celebrare un dato in·con·tro·ver·ti·bi·le.

Roma – festeggia su Twitter la sindaca M5s – è la città più visitata d’Italia. Gli ultimi dati ci dicono che nel 2018 la Capitale ha registrato 15,2 milioni di arrivi e 36,6 milioni di pernottamenti. Roma si conferma così regina del turismo!”.

Bravissima Virginia. Ai numeri non si può ribattere. A meno di non essere dei burloni, come codesti twittaroli che ti replicano invidiosi:

– Senza contà quelli che stanno chiusi dentro la metropolitana, e un par de russi incastrati nee scale mobbili

– Ecco finalmente il modo per riempire le buche: i turisti!

– Tutto merito del nuovo Frecciarossa “Termini-Lepanto”

– E tre milioni e mezzo di fughe, quelle dei residenti

– Sono sempre gli stessi bloccati nella metro A

– Un’amministrazione che tiene alla forma fisica ci voleva proprio

Gnafà.

Dalla città più visitata d’Italia è tutto, a voi la linea (con il sorriso). (Public Policy)

@VillaTelesio