Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

Concorrenza, tutte le norme approvate alla Camera

concorrenza 08 ottobre 2015

ROMA (Public Policy) -  di Viola Contursi - Dalle assicurazioni (per cui arriva la tabella unica per i risarcimenti), all'energia (con un addio più graduale al mercato tutelato), ai fondi pensione (per cui è saltata la portabilità), a Poste (per cui slitta al 2017 l'addio al monopolio delle notifiche giudiziarie).

E poi ancora: notai (è stata cancellata la norma che permetteva agli avvocati di validare alcune compravendite di immobili), Tlc (con norme, ad esempio, per pagare i biglietti dei musei con il credito del cellulare), società di ingegneria e Booking.com. Questi i principali argomenti su cui si sono incentrate le modifiche fatte dalla Camera al ddl Concorrenza, approvato oggi da Montecitorio in prima lettura.

La palla ora passa al Senato dove, al netto dei lavori ingolfati dalla Stabilità a partire da metà ottobre, potrebbe riaprirsi la discussione su nodi non risolti in prima lettura, a partire dalle norme su Uber e quelle sui farmaci di fascia C, su cui sinora il governo si è detto contrario ma su cui anche la stessa maggioranza non ha una posizione univoca.

STOP ESCLUSIVA POSTE SU NOTIFICHE SLITTA A 2017 - Slitta di un anno rispetto a quanto previsto dal ddl Concorrenza, quindi dal 10 giugno 2016 al 10 giugno 2017, la soppressione dell'attribuzione in esclusiva a Poste italiane Spa dei servizi di notificazioni e comunicazioni di atti giudiziari e multe.

TABELLA UNICA RC AUTO: 4 MESI PER DPR - Verrà creata una tabella unica nazionale dell'Rc auto (che dovrà fare riferimento alla 'consolidata giurisprudenza di legittimità', ossia alle tabelle di Milano) per il risarcimento del danno biologico, anche di non lieve entità. SALTA PORTABILITÀ

FONDI PENSIONE. TAVOLO PER RIFORMA - Sono state cancellate dal ddl Concorrenza le norme sulla portabilità dei fondi pensione. Si prevede però che entro 30 giorni dall'approvazione del ddl si debba aprire un tavolo ministeriale, in cui siederà anche la Covip, al fine di riformare le forme pensionistiche complementari collettive anche al fine della loro aggregazione.

SOPPRESSO ARTICOLO VENDITA IMMOBILI CON AVVOCATI - È stato soppresso l'articolo 28 che permetteva agli avvocati di autenticare le compravendite di immobili destinati ad uso non abitativo di valore catastale massimo di 100mila euro.

ADDIO GRADUALE MAGGIOR TUTELA GAS-ENERGIA - Viene confermato il superamento della maggior tutela nel mercato del gas e dell'energia elettrica al 1° gennaio 2018, ma con un passaggio piu graduale, l'affidamento all'Autorità della garanzia della fornitura universale e un'estensione del bonus sociale.

NORMA BOOKING: SU SITI HOTEL OK OFFERTE A RIBASSO - Sarà possibile per gli alberghi inserire sul proprio sito internet un prezzo inferiore, ad esempio per una camera, rispetto a quello presente per la stessa camera su Booking.com.

ASSICURAZIONI: RISARCITE LESIONI LIEVI SE ACCERTATE ANCHE VISIVAMENTE -Potranno essere risarcite per danno biologico permanente le lesioni di lieve entità che abbiano un accertamento clinico strumentale 'ovvero visivo, con riferimento alle lesioni quali le cicatrici, oggettivamente riscontrabili senza l'ausilio di strumentazioni'.

SCATOLA NERA E ISPEZIONI A CARICO ASSICURAZIONE - L'installazione della scatola nera sulle auto, dei sistemi per impedire l'avvio in caso di tasso alcolemico superiore ai limiti e le ispezioni dei veicoli (dai quali dipenderà uno sconto sull'Rc auto), saranno a carico dell'assicurazione, mentre la 'titolarità' spetterà all'assicurato.

STOP NORMA CARROZZERIE CONVENZIONE SCONTI RC AUTO - La cessione del credito e la riparazione dell'auto in carrozzerie convenzionate non saranno più circostanze che daranno diritto a ottenere uno sconto sull'Rc auto, come invece previsto dal testo originario del ddl Concorrenza.

IVASS FISSA SCONTI RC AUTO - La quantificazione degli 'sconti significativi' sull Rc auto previsti dal ddl Concorrenza in casi specifici (come in caso di installazione della scatola nera) verrà fatta dall'Ivass.

SCONTI RC AUTO PER PIÙ POLIZZE - Le imprese di assicurazione dovranno fare uno sconto sull'Rc auto se si fanno più polizze di veicoli in proprio possesso e per ognuna si firmi la clausola di guida esclusiva.

continua - in abbonamento

@VioC

© Riproduzione riservata