Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

MARÒ, DALL'INDIA CHIEDONO QUATTRO TESTIMONI ITALIANI

marò 05 settembre 2013

MARÒ, DALL'INDIA CHIEDONO QUATTRO TESTIMONI ITALIANI

(Public Policy) - Roma, 5 set - I quattro marò che erano
sulla nave Enrica Lexie insieme a Massimiliano Latorre e
Salvatore Girone (accusati di aver ucciso, il 15 febbraio
2012, due pescatori indiani) vengano a testimoniare in
India
, altrimenti potrebbero "mettere a repentaglio il
futuro dei loro colleghi imputati". Lo chiede il governo
indiano, secondo quanto scrivono numerose testate locali,
tra cui "Business Standard" e "Deccan Herald".

I quattro marò, secondo quanto scrivono i quotidiani
indiani, avrebbero dichiarato "di essere pronti a
testimoniare in videoconferenza", o a "inviare agli
investigatori risposte scritte alle loro domande". Nessuna
delle proposte sembrerebbe essere accettabile per gli
investigatori indiani, visto che - si legge - "in base ad un
accordo tra Roma e Nuova Delhi l'Italia ha il dovere di
collaborare".

"Il rifiuto dei testimoni italiani di venire in India -
concludono i giornalisti indiani - è destinato a ritardare
il processo contro i due italiani". (Public Policy)

GAV

© Riproduzione riservata