Montecitorio farà un’indagine sul mondo dello spettacolo

0
cinema teatro

ROMA (Public Policy) – Una ricognizione qualitativa e quantitativa sui dati anagrafici e le tipologie professionali, la situazione economica, le tipologie contrattuali e il lavoro irregolare, il rischio della disoccupazione, le competenze e la formazione, i rapporti con la committenza, i ritmi e le condizioni di lavoro, le aspettative sul proprio lavoro e la dimensione della rappresentanza. Sono gli obiettivi dell’indagine conoscitiva deliberata mercoledì dalle commissioni Lavoro e Cultura alla Camera sul mondo dello spettacolo.

Nella lista delle audizioni già indicate nel documento di deliberazione compaiono l’Inps, l’Istat, il ministero del Lavoro, il ministero per i Beni culturali, i sindacati, le associazioni di categoria, gli esperti del settore. L’obiettivo dell’indagine conoscitiva – si legge nel testo – sarà di elaborare un documento conclusivo contenente i risultati della ricognizione statistica e le eventuali ipotesi di intervento normativo. L’indagine si concluderà entro il 30 settembre(Public Policy) FRA