Deposito nucleare, più tempo agli enti per le autocandidature

0

ROMA (Public Policy) – Più tempo agli enti territoriali non presenti nella Cnai (Carta nazionale delle aree idonee), nonché al ministero della Difesa – per le strutture militari interessate – per presentare la propria autocandidatura a ospitare sul proprio territorio il Parco tecnologico e chiedere al ministero dell’Ambiente e della sicurezza energetica e alla Sogin S.p.A. di avviare una rivalutazione del territorio stesso, al fine di verificarne l’eventuale idoneità.

Lo prevede una riformulazione a un emendamento di Azione approvata dalle commissioni Ambiente e Attività produttive di Montecitorio al dl Energia bis, che di fatto permette che tale autocandidatura possa giungere “entro 90 gioni” – e non più entro 30 – dalla pubblicazione dell’elenco dei siti idonei inclusi nella Cnai.

continua – in abbonamento

VAL