Dl Agosto, si vota dalla prossima settimana. In aula a inizio ottobre

0
bilancio senato

ROMA (Public Policy) – Si profilano tempi lunghi per l’esame del dl Agosto in prima lettura al Senato. Con votazioni che entreranno nel vito in commissione Bilancio presumibilmente solo la prossima settimana e l’approdo in aula – come deciso dalla capigruppo di martedì – che slitta al 5 ottobre. Lasciando dunque poco tempo alla Camera per approvare in via definitiva il testo, che scade il 13 ottobre.

Se ieri sono arrivate le segnalazioni dai gruppi degli 867 emendamenti su cui si concentrerà l’esame della commissione Bilancio, e dunque tutto sarebbe pronto per iniziare a votare, ciò che è indietro, si apprende, sarebbe il lavoro istruttorio sulle proposte di modifica. In particolare per quanto concerne gli aspetti finanziari.

E dunque, secondo quanto apprende Public Policy, questa settimana i lavori del Senato sul decreto dovrebbero concentrarsi soprattutto in un susseguirsi di riunioni di maggioranza/Governo che permettano di avere le griglie pronte con i pareri sugli emendamenti e un’idea più chiara su quali modifiche apportare al testo con emendamenti di Governo e relatori. La fase delle votazioni in commissione dovrebbe dunque, salvo cambiamenti dell’ultima ora, essere rinviata alla prossima settimana. (Public Policy) VIC