Giochi e pubblicità: le coperture dello stop nel decreto Dignità

0
giochi

ROMA (Public Policy) – Aumento del prelievo fiscale sulle giocate alle slot e vlt per far fronte alle minori entrate per lo stop alla pubblicità delle scommesse.

È una delle novità contenute nell’ultima bozza del dl Dignità (ancora non pubblicato in Gazzetta ufficiale), presa in visione da Public Policy. L’aumento, dello 0,5% rispetto alle attuali soglie, scatterà dal 1° maggio 2019. La bozza, quindi, stabilisce nel 19,5% il prelievo sulla raccolta delle slot e al 6,5% sulle vlt.

continua – in abbonamento

FRA