Stop al doppio ribasso: il nuovo emendamento dei relatori

0

ROMA (Public Policy) – Cancellare – dal ddl sulle limitazioni alla vendita sottocosto e il divieto delle aste a doppio ribasso per i prodotti agricoli e agroalimentari – la norma che punta ad escludere dal meccanismo delle aste elettroniche gli appalti diretti all’acquisto di beni e servizi nei settori della ristorazione collettiva e della fornitura di derrate alimentari.

Lo prevede un emendamento al ddl a firma dei relatori, Mino Taricco (Pd) ed Elena Fattori (Misto), presentato questa settimana in commissione Agricoltura al Senato, recependo una delle condizioni della Bilancio.

Un altro emendamento punta a modificare la delega al Governo per la disciplina delle filiere etiche di produzione, importazione e distribuzione dei prodotti alimentari e agroalimentari.

L’emendamento dei relatori, infatti, mira a cancellare la previsione di introduzione di agevolazioni fiscali e di sistemi premianti per le imprese dei settori agricolo e agroalimentare che concorrono alla realizzazione di progetti volti alla costituzione di filiere etiche di produzione, importazione e distribuzione dei prodotti alimentari e agroalimentari, in conformità alla disciplina nazionale e dell’Unione europea in materia fiscale, di diritto del lavoro e di tutela dell’ambiente, della salute e dei diritti del fanciullo. E ancora, a cancellare la previsione di introduzione di agevolazioni e di sistemi premianti per le imprese agricole che aderiscono alla Rete del lavoro agricolo di qualità. Anche questa seconda modifica recepisce una condizione della Bilancio. (Public Policy) FRA