Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

ESODATI, DELL'ARINGA: QUESTIONE DI GIORNI FIRMA DECRETO DA RIFORMA 2010

dismissioni, letta: anno prossimo studieremo apertura poste 11 ottobre 2013

ESODATI, DELL'ARINGA: QUESTIONE DI GIORNI FIRMA DECRETO DA RIFORMA 2010

(Public Policy) - Roma, 11 ott - "Il decreto volto a riconoscere per il 2013 il reddito" ai primi esodati, creati dalla riforma del lavoro del 2010 "è stato già firmato dal ministro del Lavoro ed è alla controfirma del ministro dell'Economia". Lo ha assicurato nell'Aula della Camera il sottosegretario al Lavoro Carlo Dell'Aringa, rispondendo a un'interpellanza del Pd.

"C'è stata - ha detto Dell'Aringa - un'istruttoria particolarmente articolata. Ritengo comunque che la firma sia solo questione di tempo, considerato che tutti i problemi dovrebbero essere stati risolti. Il ministero del Lavoro comunque si farà parte attiva affinché il decreto venga emanato nel più breve tempo possibile".

L'interpellanza, a prima firma Donata Lenzi (Pd), sottolineava che il decreto di salvaguardia, previsto dalla riforma del lavoro Sacconi per il 2013 "è ancora da emanare con conseguente vuoto reddituale di dieci mesi ad oggi per i lavoratori coinvolti" e che "si tratta di 4.455 lavoratori rimasti senza assegno e senza pensione per una cifra prevista e regolarmente accantonata di 42,82 milioni di euro". (Public Policy) VIC

© Riproduzione riservata