Clima, report Ue: in Europa -24% di emissioni rispetto al 1990

0
inquinamento emissioni industria

BRUXELLES (Public Policy / Policy Europe) – “Nell’Ue a 27 le emissioni di gas a effetto serra sono diminuite del 3,7% su base annua, mentre il Pil è cresciuto dell’1,5 %. Le emissioni sono ora diminuite del 24% rispetto ai livelli del 1990“. Lo afferma la Relazione annuale Ue sui progressi dell’azione per il clima, adottata lunedì dalla Commissione europea. Il documento riguarda i progressi compiuti dall’Unione nella riduzione delle emissioni di gas a effetto serra nel 2019.

Le emissioni coperte dal sistema di scambio di quote di emissione (Eu Ets) hanno registrato la riduzione più forte nel 2019, con un calo del 9,1%, pari a circa 152 milioni di tonnellate di biossido di carbonio equivalente (Mt CO2eq) rispetto al 2018. “La diminuzione – spiega Bruxelles – è principalmente attribuibile al settore dell’energia elettrica, nel quale le emissioni sono scese di quasi il 15 % soprattutto in seguito alla sostituzione della produzione di energia elettrica ottenuta da carbone con la produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili e gas”. Le emissioni generate dall’industria sono diminuite di quasi il 2%.

continua – in abbonamento

PAM