Il commissariamento di Sogin è sul tavolo del Governo

0
sogin

di Fabio Napoli

ROMA (Public Policy) – Il commissariamento di Sogin, la società di stato incaricata del decommissioning delle ex centrali nucleari, è sul tavolo del Governo. Lo confermano a Public Policy fonti dell’Esecutivo.

Al momento ai vertici della società siedono Mario Ricotti, nel ruolo di presidente, e Luca Desiata, come amministratore delegato, entrambi nominati a luglio 2016. Le ragioni del possibile commissariamento risiederebbero nei ritardi che, nel corso degli anni, Sogin ha accumulato riguardo ai piani di smantellamento delle ex centrali.

A quanto apprende Public Policy, il commissariamento non sarebbe imminente ma non viene escluso che l’intervento del Governo possa avvenire anche prima della fine dell’anno. (Public Policy) 

@Naffete