Dl Lavoro, presentati circa 300 emendamenti. Pochi dal Pd

0
poletti

ROMA (Public Policy) – Sono circa 300 gli emendamenti presentati in commissione Lavoro alla Camera al decreto per il rilancio dell’occupazione a firma del ministro Giuliano Poletti (nella foto). Tra questi circa 7-8 sono a firma del Partito democratico.

A quanto si apprende nessuna delle proposte Pd è stata sottoscritta dal presidente della commissione Cesare Damiano. Tra gli emendamenti Pd, riferiscono fonti parlamentari, c’è un emendamento a prima firma Marialuisa Gnecchi, che chiede la riduzione delle proroghe (da 8 a 5) per il rinnovo del contratto di apprendistato, entro il limite dei 3 anni. (Public Policy)

SOR