Dm Droni, i dubbi del relatore sulla commessa Piaggio

0
droni

ROMA (Public Policy) – Dubbi sulla commessa alla società Piaggio, sulle effettive ricadute occupazionali e sulla clausola in caso di recesso da parte del committente. Sono queste le principali criticità del decreto ministeriale per il programma di acquisizione di aeromobili a pilotaggio remoto della categoria Male (Medium altitude long endurance), secondo il senatore M5s Mario Turco, relatore in commissione Speciale.

Nel dettaglio, nel suo intervento in occasione dell’avvio dell’esame del dm, il relatore ha evidenziato come la produzione degli aeromobili si svolgerà principalmente nella provincia di Savona, presso gli stabilimenti della Piaggio, mentre la produzione dei sistemi di comando e controllo si svolgerà nella provincia di Gorizia, presso gli stabilimenti della società Leonardo.

continua – in abbonamento

NAF