Il Gse precisa: nessuna criticità sui certificati bianchi

0
energia

ROMA (Public Policy) – Il Gse stima un volume potenziale dei Tee al 31 maggio 2017 pari a circa 7,7 milioni.

Il Gestore non rileva, pertanto, criticità in merito alla disponibilità di titoli sul mercato per assolvere all’obbligo minimo di risparmio 2016, comprensivo dei residui degli obblighi degli anni precedenti.

Lo comunica lo stesso Gse, pubblicando il Rapporto annuale certificati bianchi.

continua –in abbonamento

RED