Manovra, il decreto correttivo è finito nel Milleproroghe

0

ROMA (Public Policy) – Il Governo ha presentato al dl Milleproroghe un emendamento per inserire nel testo il decreto correttivo della Manovra (all’esame della commissione Finanze della Camera), che si è reso necessario a fine anno per chiarire che il taglio del cuneo fiscale per i redditi fino a 40mila euro diventa strutturale a partire da quest’anno su tutto l’arco dei 12 mesi.

Su questo emendamento, inviato dalle commissioni Affari costituzionali e Bilancio della Camera ai gruppi, è stato deciso comunque di stabilire il termine per la presentazione dei subemendamenti (nonostante l’emendamento sia arrivato nei termini previsti) per oggi alle 12.

continua – in abbonamento

VIC