La proposta sui partiti slitta ancora: se ne parla martedì

0
camera seggi

ROMA (Public Policy) – Slitta ancora, di qualche giorno, l’inizio dell’esame in commissione Affari costituzionali al Senato della proposta di legge sui partiti politici. Lo riferisce a Public Policy uno dei due relatori, Bruno Mancuso (Ap).

Vista l’assenza dell’altro relatore, Franco Mirabelli (Pd), giovedì mattina, è stato deciso di rinviare l’incardinamento a martedì prossimo. Sui tempi, spiega Mancuso, l’obiettivo è di approvarlo “presto”, chiudendo i lavori in commissione “entro l’estate”.

Per questo i relatori chiederanno alla presidenza di stabilire un calendario “celere” dei lavori. “Abbiamo interesse – ha aggiunto Mancuso – a chiudere in tempi ragionevoli”, ma nei prossimi mesi “dovranno essere trovate le giuste intese per poter andare avanti in commissione”. (Public Policy) SOR