Rifiuti ad Arera, la Lega punta a rivedere le norme dell’ultima Manovra

0
rifiuti

ROMA (Public Policy) – Impegnare il Governo a rivedere i compiti affidati all’Autorità per l’energia in materia di rifiuti. Lo chiede un ordine del giorno della Lega al dl Arera, presentato in commissione speciale al Senato. Un ordine del giorno che potrebbe avere poca valenza pratica, visto che con il cambio di Governo decadranno anche gli impegni assunti da quello che sarà il ‘vecchio’ Esecutivo oggi in carica. Ma che evidenzia una posizione di una delle forze che farà parte della futura maggioranza.

In sostanza la Lega punta a rivedere le norme dell’ultima legge di Bilancio con la quale sono state attribuite ad Arera competenze in tema di rifiuti. Con l’odg si chiede quindi di “valutare l’opportunità di rivedere i compiti di regolazione e controllo attribuiti ad Arera allo scopo di promuovere una corretta regolamentazione e armonizzazione del settore dei rifiuti, tenendo conto delle competenze delle Regioni, Province autonome ed enti locali in materia e degli obiettivi di qualità del servizio e quelli economico-finanziari del settore”.

Tra le premesse dell’odg, inoltre, si sottolinea che l’attribuzione ad Arera delle competenze in materia di tariffe sulla gestione dei rifiuti e di definizione degli schemi tipo dei contratti di servizio “si contrappone alle competenze delle Regioni stabilite dal codice dell’ambiente”(Public Policy) FRA