Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

Come stanno i Carabinieri dopo l'accorpamento dei Forestali

carabinieri 09 marzo 2017

ROMA (Public Policy) - "L'impegno dell'unitarietà delle funzioni e le specializzazioni è stato mantenuto. Tutto il personale transitato è stato confermato nella sede di servizio con l'incarico svolto in precedenza. Le vacanze organiche dell'Arma nel settore ammontano a 424 unità". Lo ha detto il comandante generale dell'Arma dei carabinieri, Tullio Del Sette, in audizione in commissione Ambiente al Senato sull'accorpamento del Corpo forestale dello Stato nell'Arma.

"Risultano - ha aggiunto Del Sette in audizione al Senato - che ci siano 28 posti vacanti nei Vigili del fuoco, uno nella Guardia di Finanza, tre nella Polizia e due al Mipaaf". L'Arma ha già "improntato" un piano di intervento "la cui emanazione però è subordinata all'emanazione di un decreto del presidente del Consiglio, di cui si avverte urgente necessità, per la ripartizione delle facoltà assunzionali non esercitate dal Corpo Forestale dello Stato" prima dell'assorbimento nell'Arma dei Carabinieri. (Public Policy) SOR

© Riproduzione riservata