Autonomie e riforma degli enti locali, nella Nota al Def 2018

0
enti locali

ROMA (Public Policy) – “Il Governo chiederà una delega al Parlamento per una revisione sistematica dell’ordinamento degli Enti locali, che ridefinisca il complessivo assetto della materia, armonizzando le disposizioni originarie sia con la riforma del Titolo V della Costituzione del 2001, sia con i numerosi interventi di settore succedutisi negli anni, in particolare la legge Delrio e gli interventi per la legalità territoriale”. Lo si legge nella Nota di aggiornamento al Def, presentata alle Camere.

“Una priorità – si legge ancora nella Nota – è costituita dall’attuazione dell’articolo della Costituzione sull’attribuzione di forme e condizioni particolari di autonomia alle Regioni a statuto ordinario. Sulla questione è già stato avviato un percorso con tre Regioni – Lombardia, Veneto ed Emilia Romagna – nel 2017 e nei primi mesi del 2018. Si tratta, quindi, di portare a compimento l’attuazione di disposizioni così rilevanti per il sistema delle autonomie territoriali del nostro Paese”.

continua –in abbonamento

SOR