Concorrenza e trasporto pubblico, arriva l’obbligo dei biglietti online

0
biglietti tpl

di Viola Contursi

ROMA (Public Policy) – Le Regioni dovranno prevedere, nei contratti di servizio di trasporto pubblico locale e regionale stipulati a decorrere dal 31 dicembre 2016, clausole idonee a stabilire l’obbligo per il concessionario del servizio, pena l’applicazione di specifiche sanzioni, di istituire e fornire all’utenza un servizio di biglietteria telematica direttamente accessibile dagli utenti attraverso un sito internet dedicato.

Lo prevede un emendamento del Movimento 5 stelle al ddl Concorrenza, a prima firma Gianluca Castaldi, approvato in commissione Industria al Senato.

i dettagli – in abbonamento

@VioC