Def, 22 ddl collegati: dal fisco al salario minimo

0

ROMA (Public Policy) – Sono 22 i ddl collegati alla prossima legge di Bilancio. Lo prevede il Documento di economia e finanza (Def).

A completamento della manovra di bilancio 2022-2024 – si legge nel documento – “il Governo dichiara quali collegati alla decisione di bilancio”: ddl di riordino della disciplina in materia di prevenzione della corruzione, obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni; ddl disposizioni per l’attuazione dell’autonomia differenziata; ddl di implementazione delle forme di raccordo tra Amministrazioni centrali e regionali, anche la fine della riduzione del contenzioso costituzionale; ddl legge quadro per le disabilità; ddl di revisione del Testo unico dell’ordinamento degli enti locali.

E ancora: ddl misure per l’efficienza della giustizia mediante il potenziamento dei sistemi del processo telematico civile, penale e minorile; ddl delega riforma fiscale; ddl delega riforma giustizia tributaria; ddl riordino settore dei giochi; ddl su semplificazione e riordino in materia di start-up e pmi innovative; ddl su revisione organica degli incentivi alle imprese; ddl su disposizioni per lo sviluppo delle filiere e per favorire l’aggregazione tra imprese; ddl di revisione del Codice della proprietà industriale; ddl in materia di sostegno e valorizzazione dell’agricoltura e della pesca; ddl in materia di trasporti e mobilità sostenibili.

L’elenco continua con: ddl in materia di riforma degli ammortizzatori sociali; ddl per l’aggiornamento e il riordino della disciplina in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro; ddl in materia di salario minimo e rappresentanza delle parti sociali nella contrattazione collettiva; ddl in materia di titoli universitari abilitanti; ddl di riordino del settore dell’alta formazione artistica, musicale coreutica (il cosiddetto riordino Afam); ddl recanti disposizioni in materia di spettacolo, industrie culturali e creative e per il libro; ddl recante misure di attuazione del Patto per la salute 2019-2021 e per il potenziamento dell’assistenza territoriale. (Public Policy) FRA