I due scenari del Def: in uno la ripresa arriva nel II trimestre 2021

0

ROMA (Public Policy) – Dalla crisi coronavirus “discende una marcata revisione dello scenario macroeconomico in confronto a quello che si andava delineando e a quello pubblicato in settembre nella Nota di Aggiornamento del Documento di Economia e Finanza (NaDef). La previsione macroeconomica del presente documento è costruita in base all’ipotesi che le misure di chiusura dei settori produttivi non essenziali e di distanziamento sociale vengano attenuate a partire dal mese di maggio e l’impatto economico dell’epidemia si esaurisca completamente nel primo trimestre del 2021. Tuttavia, si considera anche uno scenario alternativo in cui la ripresa sarebbe più graduale e non si radicherebbe fino al secondo trimestre del 2021“.

È quanto scrive il Governo nel Def, secondo una bozza di cui Public Policy ha preso visione e che conferma i numeri circolati nei giorni scorsi.

tutti i numeri del Def – in abbonamento

VIC