Delega fiscale, emendamenti entro il 20. Il catasto divide i partiti

0

ROMA (Public Policy) – Continua il dibattito in commissione Finanze a Montecitorio sulla delega fiscale. Secondo quanto riferito da fonti parlamentari, si punta a fissare il termine per la presentazione degli emendamenti per lunedì 20 dicembre. Inoltre l’obiettivo sarebbe quello di arrivare alla chiusura dell’esame in VI alla Camera entro la fine dell’anno, per poi portare il provvedimento in aula prima di fine gennaio.

Sulla delega fiscale questa settimana si sono svolte in commissione una serie di sedute dedicate alla discussione degli articoli. Giovedì, ad esempio, si è affrontato il tema contenuto nell’articolo 6 della delega, cioè la revisione del catasto e la mappatura degli immobili. Sul tema, riferiscono fonti parlamentari, c’è stata un’accesa discussione e si sono registrate posizioni differenti tra i partiti.

Mentre – secondo quanto si apprende – un eventuale intervento relativo ai tempi di attuazione della delega sembra registrare una convergenza tra i vari gruppi parlamentari. La proposta era stata avanzata nel corso delle sedute precedenti dal presidente della commissione Finanze e relatore del provvedimento, Luigi Marattin (Iv). (Public Policy) RIC