Dl Aprile, se ne parla la prossima settimana. Il Def? A maggio

0
def soldi

ROMA (Public Policy) – Dovrebbero slittare ancora, alla prossima settimana, la richiesta di scostamento dai saldi di bilancio da parte del Governo a Parlamento e Ue e il varo del dl Aprile. Lo si apprende da fonti vicine al dossier. Allo stesso modo il varo del Def, in teoria atteso entro il 10 aprile ma rinviato data la crisi coronavirus, dovrebbe slittare a inizio maggio.

Secondo quanto si apprende, il Cdm con la richiesta di ulteriore scostamento – che dovrebbe arrivare a sfiorare i 40-50 miliardi di deficit aggiuntivo – dovrebbe tenersi martedì o mercoledì della prossima settimana. Quindi la richiesta passerebbe in Parlamento per l’autorizzazione (a maggioranza assoluta) e dunque tenersi entro il week end della prossima settimana un nuovo Cdm per il varo del decreto Aprile.

Viste queste tempistiche, che terranno conto anche delle decisioni a livello europeo riguardo il sostegno alle economie dei Paesi membri, il Consiglio dei ministeri per il varo del Documento di economia e finanza dovrebbe slittare direttamente a maggio. (Public Policy) VIC