La pensione di invalidità di una casalinga? 70 euro al mese

0
6
pensioni

ROMA (Public Policy)  – “Esiste una discriminazione pesantissima e indecente che colpisce le donne casalinghe, 8 milioni in Italia, che subiscono il mancato adeguamento del fondo contributivo al costo della vita: l’invalidità di una casalinga iscritta ammonta a 20 euro al mese e la pensione a 70 euro al mese”.

Così la presidente di Obiettivo famiglia – Federcasalinghe, Federica Rossi Gasparrini, in audizione davanti alla commissione Lavoro della Camera sulle disparità esistenti in materia di trattamenti pensionistici tra uomini e donne.

“La previsione è modificabile anche all’interno di questa legge di Stabilità. Le donne – ha aggiunto – dicono che si rivolgeranno alla Corte costituzionale contro il Parlamento ma mi piacerebbe che fosse il Parlamento ad entrare nel merito: la legge è sbagliata e va adeguata e nella Manovra 2016 potrebbe essere modificato il fondo che non è armonizzato”. (Public Policy) FLA