Ue, in arrivo 85 milioni in 2 anni per la “Nuova Bauhaus”

0

BRUXELLES (Public Policy / Policy Europe) – Circa 85 milioni di euro, da programmi Ue 2021-2022, dedicati ai progetti della Nuova Bauhaus europea. Questo l’azione principale contenuta nella nuova comunicazione sulla Nuova Bauhaus europea, il progetto per il rilancio su basi verdi dell’architettura Ue lanciato a gennaio, approvata mercoledì dalla Commissione europea.

In una nota la Commissione europea spiega come molti altri programmi dell’Ue integreranno la Nuova Bauhaus europea, “come elemento di contesto o priorità senza un budget dedicato predefinito”. Gli 85 milioni annunciati proverranno da diversi programmi dell’Ue, compreso il programma Orizzonte Europa, il programma Life e il Fondo europeo di sviluppo regionale. La Commissione inviterà inoltre gli Stati membri a utilizzare i valori fondamentali della Nuova Bauhaus europea nelle loro strategie per lo sviluppo territoriale e socio-economico, e a mobilitare le parti pertinenti dei loro Recovery Plan, oltre ai programmi nell’ambito della politica di coesione.

Nella comunicazione adottata la Commissione prevede anche di istituire un nuovo Bauhaus Lab europeo, un spazio per co-creare, prototipare e testare nuovi strumenti, soluzioni e raccomandazioni politiche. La comunicazione prende spunto dagli input ricevuti durante la fase di co-design che è partita da gennaio a luglio, dove la Commissione ha ricevuto oltre 2000 contributi da tutta Europa e non solo. (Public Policy / Policy Europe) NAF