Le armi all’Egitto aiutano a trovare la verità su Regeni?Per Moavero no

0

ROMA (Public Policy) – “Se ritengo che la vendita di armi all’Egitto possa facilitare la ricerca della verità per Giulio Regeni? Io francamente non penso, non credo che sia un elemento cruciale. il discorso con l’Egitto è più da vedere nel quadro degli equilibri generali della strategia mediterranea, e – di equilibri – più specifici della difficile situazione in Libia”.

Lo ha detto Enzo Moavero Milanesi, ex ministro degli Esteri, audito dalla commissione parlamentare di Inchiesta sulla morte di Giulio Regeni. Oggi sarà ascoltato un altro componente del Governo all’epoca dei fatti, Angelino Alfano, ex ministro degli Esteri. (Public Policy) PAM