Legittima difesa: testo base a settembre, in aula a ottobre

0
stacchio

ROMA (Public Policy) – L’obiettivo è di presentare il testo base sulla legittima difesa a metà settembre per poi portare il testo in aula ad ottobre. A dirlo a Public Policy il presidente della commissione Giustizia al Senato Andrea Ostellari (Lega) in merito all’esame dei ddl a Palazzo Madama.

Al momento, i testi presentati sono otto: alle cinque proposte già depositate nelle scorse settimane si sono aggiunti tre ddl a firma Pd e Forza Italia. A quanto si apprende, il testo base iniziale potrebbe ricalcare le norme contenute nel ddl a firma Massimiliano Romeo che aggiunge un comma all’articolo 52 del codice penale (ampliando l’ambito della legittima difesa) e rivedendo le pene per i reati di furto in abitazione e furto con strappo.

L’8 agosto – riferisce il presidente e relatore – inizieranno le audizioni in commissione, con i rappresentanti “della società civile”. Queste riprenderanno poi a settembre con giuristi ed esperti della materia.  (Public Policy) SOR