Libia, le immagini del centro bombardato a Tajoura

0

TRIPOLI (Public Policy) – Martedì 2 luglio, intorno alle 23, un attacco aereo ha colpito un centro di detenzione a Tajoura, in un sobborgo a est di Tripoli, uccidendo 53 persone e ferendone più di 130, secondo quanto riferito dalle Nazioni Unite.

All’interno del centro, al momento dell’attacco, erano presenti circa 600 persone. Riceviamo e pubblichiamo su Public Policy il servizio del fotoreporter Emanuele Satolli, che ha visitato il centro di detenzione poche ore dopo il bombardamento.

Clicca sulle foto per accedere alla gallery

 

Macerie del centro di detenzione di Tajoura, nei pressi di Tripoli, in Libia colpito il 2 luglio da un raid aereo. Nell'attacco sono morti 44 immigrati e circa 130 sono rimasti feriti© Emanuele Satolli
« 1 di 16 »

© Emanuele Satolli