Manovra, via libera dalla commissione Bilancio: il punto

0
  • La diretta da Montecitorio, con tutti gli emendamenti approvati: in abbonamento

ROMA (Public Policy) – Via libera alla manovra, da parte della commissione Bilancio alla Camera. La V commissione, dopo una maratona durata tutta la notte, è riuscita a chiudere l’esame del testo e a votare il mandato ai relatori.

La legge di Bilancio 2023 è attesa domani mattina alle 8 in aula a Montecitorio e intorno alle 11 dovrebbere essere posta la questione di fiducia, che verrà votata nella mattina di venerdì. A quel punto inizierà l’esame degli ordini del giorno seguito dalle dichiarazioni di voto e dal voto finale sul provvedimento, atteso nella notte tra venerdì 23 e sabato 24 o, al più tardi, nella mattinata della vigilia di Natale.

Tra le cose approvate nella notte (in cui sono state concentrate tutte le approvazioni degli emendamenti del Governo, dei relatori e quelli parlamentari riformulati) ci sono la soppressione della norma sul Pos (che avrebbe sospeso le multe per i commercianti che non avessero accettato pagamenti con carta sotto i 60 euro), la nuova card 18App (che si divide in due, per i meritevoli e per chi ha un Isee sotto i 35mila euro), l’aumento del congedo parentale anche per i papà e il raddoppio dell’assegno unico per le famiglie con più di 4 figli. (Public Policy) VIC