Cosa c’entra il decreto Milleproroghe con le foibe

0
2
foibe

ROMA (Public Policy) – Esteso da 10 a 20 anni il termine scaduto per la presentazione delle domande per l’ottenimento dei riconoscimenti per le vittime delle foibe.

I coniugi, i figli, i nipoti o i partenti fino al sesto grado potranno presentare domanda alla presidenza del Consiglio.

Lo stabilisce un emendamento Pd al dl Milleproroghe, riformulato dai relatori, approvato dalle commissioni Affari costituzionali e Bilancio alla Camera.

continua – in abbonamento

SOR