I pacchi in Manovra: il Mit valuta “l’emendamento Amazon”

0
amazon

ROMA (Public Policy) – Il ministero dei Trasporti sta valutando un emendamento, alla manovra finanziaria, per agevolare il trasporto e la consegna dei pacchi in città da parte dei piccoli furgoni. La proposta di modifica, che al Senato già viene chiamata ’emendamento Amazon’, è a firma Simona Vicari (Ap) e potrebbe essere riformulata dal Governo durante l’esame in commissione Bilancio al Senato.

Al momento, l’emendamento Vicari punta a semplificare il procedimento amministrativo per l’iscrizione all’albo nazionale per esercitare l’autotrasporto di cose per conto di terzi con veicoli di massa complessiva a pieno carico inferiore a 1,5 tonnellate. Per iniziare l’attività di trasporto leggero potrebbe servire la presentazione della segnalazione certificata di inizio attività, ovvero la Scia.

continua – in abbonamento

SOR