Quarto pacchetto ferroviario, i prossimi passi per la biglietteria integrata

0
ferrovie

ROMA (Public Policy) – È in vigore dal 23 dicembre, per la gran parte delle sue norme, il decreto legislativo 139/2018. Il dlgs recepisce una delle direttive comunitarie rientranti nel quarto pacchetto ferroviario (la direttiva 2016/2370 per l’apertura del mercato dei servizi di trasporto ferroviario nazionale di passeggeri e la governance dell’infrastruttura ferroviaria).

Sono due i decreti attuativi previsti dal dlgs. Entrambi riguardano il nuovo sistema comune d’informazione e biglietteria integrata capace di offrire biglietti, biglietti cumulativi e prenotazioni. Sarà un dm Mit a stabilire entro giugno le modalità di istituzione di questo nuovo sistema nonché il riparto dei costi del servizio tra gli operatori. Sul dm sarà necessario il concerto con il Mef e sarà sentita l’Autorità di regolazione dei trasporti.

Questo sistema integrato sarà rivolto ai servizi di trasporto passeggeri che si svolgono a condizioni di libero mercato e non sono soggetti a contribuzione pubblica. Con dm Mit da adottare entro giugno potrà però essere esteso ad altri servizi di trasporto passeggeri. Anche su questo dm sarà necessario il concerto con il Mef. È inoltre previsto il parere della Conferenza Stato-Regioni. (Public Policy) MDV