Superbonus, l’ultima riformulazione: cessione a tutti tranne ai consumatori

0

di Viola Contursi

ROMA (Public Policy) – Le banche e le società appartenenti a gruppi bancari potranno cedere sempre il credito derivante da superbonus al 110% e altri bonus edilizi a soggetti non rientranti nella definizione di consumatori o utenti retail, che abbiano stipulato un contratto di conto corrente con la stessa banca cedente ovvero la banca capogruppo.

Questo quanto prevede la riformulazione al dl Aiuti in tema di superbonus al 110% depositata nelle commissioni Bilancio e Finanze della Camera, di cui Public Policy ha preso visione.

La modifica supera la previsione vigente in base alla quale le banche potevano solo procedere alla cessione unicamente in favore dei propri correntisti, ovvero dei correntisti della banca capogruppo, qualificabili come “clienti professionali”.

continua – in abbonamento

@VioC