Ucraina, l’Ue è preoccupata per il rischio nucleare

0

Bruxelles (Public Policy / Policy Europe) – In Ucraina “il rischio di incidenti chimici e nucleari è particolarmente elevato. Forse, il rischio di un grave incidente in una delle centrali nucleari dell’Ucraina è stato ridotto con l’uscita delle forze russe da Chernobyl, ma il rischio tuttavia resta concreto e ci sono particolari preoccupazioni per quanto riguarda i reattori nucleari di Zaporizhzhia. Ancora due sono attivi in questo momento. Tutto l’impianto al momento è sotto il controllo russo”.

Lo ha detto Hans Das, rappresentante della Direzione generale per la protezione civile Ue e le operazioni di aiuto umanitario (Dg Echo) – Gestione delle emergenze e rescEU (Echo.A) della Commissione europea, audito dalla sottocommissione Sicurezza e difesa (Sede) del Parlamento Ue sull’uso di materiali o agenti chimici, biologici, radiologici o nucleari nel contesto della guerra russa contro l’Ucraina e la risposta dell’Ue. (Public Policy / Policy Europe) PAM