Via libera definitivo alla pdl sulla canapa: cosa prevede

0
canapa

ROMA (Public Policy) – La commissione Agricoltura del Senato ha approvato in via definitiva e all’unanimità, in sede deliberante, la proposta di legge per lo sviluppo della filiera della canapa.

A settembre tutti i gruppi avevano ritirato gli emendamenti presentati e due settimane fa, su richiesta del relatore Mario Dalla Tor (Ap), la pdl era stata assegnata in sede deliberante alla 9a commissione di Palazzo Madama.

Il punto qualificante della proposta di legge – già approvata dalla Camera – è la non responsabilità degli agricoltori se il Thc delle piante (la canapa destinata alla produzione di fibre, detta cannabis sativa) sfora lo 0,2%, ma comunque si mantiene entro lo 0,6%. Così facendo la pdl prevede la coltivazione della cannabis sativa “senza necessità di autorizzazione”.

continua –in abbonamento

NAF