Ispettorato del lavoro: nel 2017 irregolarità nel 65% dei casi

0
14

ROMA (Public Policy) – Nel 2017 si sono svolti oltre 180mila controlli di cui oltre 160mila specificatamente finalizzati alla verifica della regolarità dei rapporti di lavoro. Il tasso di irregolarità registrato è risultato del 65%.

È quanto emerge dai risultati dell’attività di vigilanza nel 2017 dell’Ispettorato del lavoro.

I dati evidenziano l’abbattimento del fenomeno della sovrapposizione degli interventi ispettivi – sottolinea una nota del ministero del Lavoro – e registrano risultati assolutamente significativi durante il periodo più delicato per l’avvio della nuova Agenzia impegnata, fra le altre cose, nella realizzazione di percorsi formativi che hanno interessato circa 350 ispettori dell’ex ministero del Lavoro e 1.300 ispettori degli Istituti.

continua  in abbonamento

FRA