A che punto siamo con il Codice degli appalti: i numeri del Mit

0
appalti edilizia

ROMA (Public Policy) – Con riguardo alla riforma del Codice degli appalti il Mit ha adottato 12 su 21 dei provvedimenti attuativi di sua competenza.  Lo si legge nel Programma nazionale di riforma, contenuto nel Def, di cui Public Policy ha preso visione.

“Il decreto attuativo del Codice dei contratti pubblici, che prevede l’istituzione della Banca dati degli operatori economici presso il Mit che si sostituirà alla AvcPass (attualmente istituita presso l’Anac) è già stato predisposto ed è in corso di adozione”, si legge ancora.

continua – in abbonamento

NAF