Resocónto – Fotogrammo subitaneo

0
aeropittura resoconto

di Gaetano Veninata

ROMA (Public Policy) – Nella penuria resocóntista che durerà chissà quanto, ci si deve accontentare di altro. Messo da parte, per adesso, il cestino parlamentare con dentro i suoi frutti, si pesca un po’ a casaccio.

E se non sempre la rete fornisce materiale all’altezza, talvolta fortunatamente capita, grazie a politici e intellettuali che in 140 e passa caratteri riescono a dispensare consigli, a indirizzare le masse.

Ad esempio Maurizio Gasparri (@gasparripdl) che – in un giorno chiamato 25 aprile – entra a gamba tesa su una vicenda che appassiona l’Italia: chi avrà un posto nei libri di storia tra Alessandro Di Battista e Silvio Berlusconi?

“Marina Berlusconi – scrive Gasparri – ha ragione: nessun libro di storia si occuperà di @ale_dibattista, i cui inutili libri però lei potrebbe non pubblicare“.

O l’ex sindaco di Roma, Gianni Alemanno (@AlemannoTW), sempre sul pezzo: “I giudici inglesi hanno respinto il ricorso per far venire #Alfie in Italia. Maledetti giudici e burocrati. Vergogna. Cacciamo l’Ambasciatore di sua Maestà“.

Consoliamoci con Diego Fusaro (@DiegoFusaro), il filosofo nemico del “mondialcapitalismo”, “allievo indipendente di Hegel e Marx, al di là della destra e della sinistra, con olimpica compostezza”, che ci comunica così di aver aperto il suo account Instagram: “Orbene, sono anche sul Fotogrammo subitaneo, detto Instagram”. Ci vediamo lì. (Public Policy)

@VillaTelesio