Che fine fanno i programmi su missili e droni? Salvi, più o meno

0
missili

di Fabio Napoli

ROMA (Public Policy) – Nessun pericolo per il prosieguo del programma di acquisizione del ministero della Difesa del P2hh, i droni a pilotaggio remoto che Leonardo e Piaggio sarebbero pronti a produrre. Mentre la ghigliottina della manovra finanziaria potrebbe non cadere del tutto sul programma di acquisizione dei missili Camm-er, che potrebbe subire ‘solo’ una rimodulazione. Lo apprende Public Policy da fonti del Governo.

Circa una settimana fa il vicepremier Luigi Di Maio ha annunciato un taglio delle spese militari, poi recepito anche nella Nota di aggiornamento al Def quando si parla di “razionalizzazione dell’impiego delle risorse nelle spese militari, al fine di evitare sprechi e duplicazioni”. L’intenzione dell’Esecutivo era stata anticipata dal ritiro del decreto ministeriale dal Parlamento sul programma Camm-er, dal valore di 545 milioni complessivi tra il 2019 e il 2031.

In questi giorni una parte del Parlamento ha cercato di persuadere il Governo del contrario, provando a trasformare il ventilato taglio in rimodulazioni. Nel parere al NaDef espresso ieri dalla commissione Difesa s chiedeva infatti di garantire la piena disponibilità delle risorse per la pianificazione generale delle Forze armate e approvvigionamenti militari e per il nuovo Corpo dei Carabinieri Forestali. Anche nella risoluzione di maggioranza approvata in aula al Senato si parla di razionalizzazione dei sistemi di difesa. Da qui, come apprende Public Policy, la possibilità che il programma Camm-er, invece di essere sospeso, venga rimodulato.

Altro discorso invece per il programma P2hh. Secondo fonti dell’Esecutivo l’intenzione sarebbe quella di permettere l’utilizzo dei droni in chiave duale, quindi anche per scopi civili. Dopo una serie di riunioni con le aziende produttrici richieste in questo senso sarebbero già arrivate, ad esempio, dal ministero dell’Ambiente, e il Governo a guida M5s-Lega sarebbe pronto ad accoglierle. (Public Policy)

@Naffete