Codice della strada, in arrivo 5 definizioni a tutela dei ciclisti

0
bicicletta

leggi anche: Codice della strada, stretta Pd-Lega-M5s sulle multe per divieto di sosta

ROMA (Public Policy) – In arrivo 5 nuove definizioni nel codice della strada per favorire la mobilità ciclistica. Lo prevede una riformulazione di un emendamento Pd alla proposta di modifica del codice della strada, presentato dai relatori in commissione Trasporti alla Camera.

Nel dettaglio la riformulazione dell’emendamento Pd, a firma unica Raffaella Paita, inserisce la definizione di strada ad alta intesità ciclistica, ovvero “la strada a traffico promiscuo utilizzata e frequentata da un numero rilevante di ciclisti”. Inserite anche le definizioni di: itinerario cicloturistico, strada senza traffico (“strada con traffico motorizzato inferiore alla media di cinquanta veicoli al giorno calcolata su base annua”), strada a basso traffico (“strada con traffico motorizzato inferiore alla media di cinquecento veicoli al giorno calcolata su base annua senza punte superiori a cinquanta veicoli all’ora”).

La riformulazione dell’emendamento Pd punta anche a inserire la definizione di strada 30, ovvero “strada urbana o extraurbana sottoposta al limite di 30 km/h o a un limite inferiore” o “strada extraurbana con sezione della carreggiata non inferiore a tre metri riservata a veicoli non a motore, eccetto quelli autorizzati, e sottoposta al limite di velocità di 30 km/h”.

tutte le modifiche al Codice – in abbonamento

NAF