Il dl “Cura Italia” in Parlamento: si parte il 23, emendamenti il 27

0

ROMA (Public Policy) – Il dl Cura Italia sarà incardinato lunedì prossimo 23 marzo in commissione Bilancio al Senato. Lo ha deciso la capigruppo. Il termine emendamenti dovrebbe essere fissato per il 27 marzo e il termine per eventuali subemendamenti a modifiche del Governo e dei relatori il 31 marzo.

Secondo quanto si apprende da fonti della maggioranza, la Lega avrebbe impedito, con il suo voto contrario, che si riunisse solo la commissione Bilancio per esaminare il decreto.

Quindi tra il 25 ed il 26 marzo si riuniranno tutte le commissioni in sede consultiva per dare i pareri. L’informativa di Conte il 25 non è più prevista perché è saltato il Consiglio europeo. Convocata aula solo il 26 per voto sul calendario. Il decreto sarà incardinato lunedì ed il termine degli emendati il 27, ed i sub 31.

Ai lavori della commissione, che si svolgeranno nell’aula del Senato e che potranno essere seguiti da tutti i senatori tramite circuito chiuso, saranno ammessi i membri effettivi della commissione bilancio ed i presidenti dei Gruppi -o loro delegati. (Public Policy) VIC